Materiali e attrezzature | Imbragatura arrampicata e alpinismo

IMBRAGATURA


L'imbragatura (imbrago) è il collegamento tra la corda e chi arrampica. Ne esistono di due tipi:
imbrago basso formato da una cintura collegata a dei cosciali che viene usata principalmente per l'arrampicata sportiva
imbrago completo fornito anche di fasce per le spalle e il petto e che viene usato in alpinismo o qualora sia necessario arrampicare con lo zaino.

L'imbrago ha la funzione di ripartire, durante la caduta, la forza d'arresto in più punti del corpo, evitando strappi alla schiena e mantenendo il corpo in una posizione sicura.
Ricordate che l'imbrago va usato correttamente per poter garantire la sicurezza, imparate quindi a conoscerlo e indossarlo in maniera corretta.

Come per il resto dell'attrezzatura, ne esistono modelli per tutti i gusti e per tutte le tasche, con diversi tipi di chiusura, con cosciali regolabili o senza, con maggiore o minore imbottitura e molto altro, e come per il resto dell'attrezzatura, è consigliabile provarne vari modelli (anche in sospensione, non fatevi problemi a chiederlo al negoziante) in modo da trovare quello che si adatta meglio alla propria corporatura.
L'imbrago deve presentare le certificazioni CE e UIAA per poter essere conforme, e le cuciture devono essere visibili.


CURA E MANUTENZIONE

Prestare attenzione alle condizioni dell'imbrago ad ogni suo uso, e in caso di evidenti lesioni o difetti sostituirlo subito. L'imbrago è un attrezzo resistente, ma va comunque conservato in luogo asciutto e all'ombra, possibilmente per il trasporto usare un contenitore appposito in modo da evitare che si sporchi o entri in contatto con materiali che potrebbero danneggiarlo.
Per il lavaggio è consigliata acqua fredda o al massimo a 40°C. Con sapone neutro in caso di sporco persistente.



Indice materiali e attrezzature