Materiali e attrezzature | Zaini per arrampicata, alpinismo e trekking


ZAINI, SACCHE E BORSE


Per portare con sé l'attrezzatura necessaria alle attività di arrampicata, alpinismo, escursioni o trekking sono necessari dei contenitori adatti, e il contenitore per eccellenza lo zaino.
In commercio si trovano zaini di tutti i tipi e fogge: dai pi tecnici e poco ingombranti specifici per l'alpinismo, adatti alle situazioni pi estreme, con cuciture stagne a quelli pi spaziosi e capienti, adatti a lunghe camminate di più giorni.
È fondamentale scegliere lo zaino adatto alle proprie esigenze, provandone vari modelli in modo tra trovare quello che da la sensazione di maggior armonia con la propria schiena. inutile infatti portare un ingombrante zaino con spallacci imbottiti e rete antisudore se si sta uscendo per un pomeriggio sulla neve o in falesia, come altrettanto inutile uno zainetto con lo schienale morbido se si progetta di stare fuori a lungo, caricandosi con pesi considerevoli.
In generale importante che uno zaino abbia una cintura lombare per scaricare il peso anche sul bacino, che sia impermeabile, o almeno dotato di un telo copri zaino da usare in caso di pioggia, che abbia delle zip che permettono di accedere allo scomparto principale anche dal fondo o dai lati, in modo da evitare di doverlo svuotare se dovesse servire del materiale che si trova sul fondo.
Esistono anche zaini specifici per l'arrampicata, con scompartimenti dedicati a tutti i diversi materiali necessari.
Per la corda, esistono sacche che si aprono a lenzuolo in modo da evitare di sporcare o danneggiare la corda appoggiandola direttamente a terra.


CURA E MANUTENZIONE

Lo zaino e le sacche vanno mantenuti il più possibile puliti durante l'uso. Se troppo sporchi, possono essere lavati seguendo le istruzioni fornite dal fabbricante: in genere a mano in acqua fredda e con sapone neutro.



Indice materiali e attrezzature