Udine  -  Avostanis

Falesia di Avostanis

falesia di Avostanis / Avostanis rock climbing crag

Mappa dei settori / Map of the crag

IMMAGINE

Vota la falesia:

  • Currently 2,9/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Valutata 2,9/5 stelle (837 voti totali)

Gli itinerari di arrampicata

Sono descritte 82 vie, con livelli di difficoltà da 4c a 8a

Come arrivare

Percorrere l'autostrada A23 e prendere l'uscita di Carnia. Proseguire poi lungo la strada statale per Monte Croce Carnico (S.S. 52Bis), fino alla frazione di Timau chiamata Cleulis. Qui di fianco al bar Pacai, imboccare via Martiri di Pramosio, e continuare fino a Malga Pramosio dove si deve lasciare l'auto. Il resto del percorso, di circa un'ora e mezza, è a piedi lungo il comodo e piacevolissimo sentiero che porta al lago di Pramosio, sopra il quale si stagliano le pareti.
Presso il lago è presente una casera incustodita, nella quale è possibile dormire.

Periodo per arrampicare

La parete è totalmente esposta a sud, di conseguenza durante l'estate non è il caso di arrampicare nelle ore più calde della giornata, ma ovviamente a causa della neve non è neppure una falesia invernale. Le stagioni migliori, dunque, sono la primavera e l'autunno. Da ricordare che in montagna il sole non è lo stesso che a valle, portarsi dietro crema protettiva.
Tenere in conto anche i tempi di avvicinamento.

Tipo di roccia

Vedi la pagina con foto e descrizione


Climbing routes

There are 82 routes, with difficulty range from 4c to 8a

How to get there

Take the A23 highway and take the exit to Carnia. Continue on the stada statale S.S. 52Bis, in direction of Monte Croce Carnico, until you reach the fraction of Timau called Cleulis.
Here, on the side of the bar Pacai, take via Martiri di Pramosio and continue on it up to Malga Pramosio where you must park. The rest of the way, about one and a half hours, is done walking on the easy and well kept trail that brings to lake Pramosio. Just above the lake is the crag.
Near the lake there is a free hut where it is possible to sleep.

When to climb

The crag is totally exposed to the south, and as a consequence, in summer, it is best to avoid the hottest days and hours. Obviously, due to snow, it is not a winter crag either. The best periods to climb are spring and autumn.
Remember that sun exposure at altitude is not the same as at sea level, take sun protection with you.
Also consider approaching time when organizing a climb here.

Features of the rock

See the page with pictures and description