NOZIONI DI PRIMO SOCCORSO

Tenendo un coportamento adeguato alle proprie capacità tecniche, alle condizioni della falesia o della roccia, alle condizioni meteo, possedendo piena padronanza delle manovre di corda, avendo un equipaggiamento in buono stato e usando il buon senso, nella maggior parte dei casi si potrà godere di una piacevole escursione.

Gli incidenti, però, possono accadere ed è bene essere preparati a limitarne i danni o, se possibile, a porvi rimedio. In questa sezione del sito sono elencate le situazioni di emergenza o difficoltà che potrebbero verificarsi durante una giornata in montagna o in falesia e qual'è il comportamento da tenere per affrontarle al meglio.


ambulanza pronto soccorso

La catena del soccorso

Sono quattro le fasi essenziali per gestire una situazione di emergenza:
1. Capire la situazione
2. Chiamare i soccorsi
3. Attendere i soccorritori
4. Assistere i soccorritori


Gli incidenti e gli interventi di primo soccorso

Patologie sistemiche, quando il danno è esteso a tutto l'organismo del ferito:
- Mal di montagna
- Assideramento
- Stato di shock
- Colpo di calore


Patologie locali, quando il danno è limitato ad una parte dell'organismo:
- Congelamento
- Scottature solari
- Oftalmia solare


Traumi
- Fratture ossee
- Distorsioni, lussazioni e contusioni
- Ferite agli occhi
- Punture di insetti
- Morso di vipera
- Morsi di animali



La posizione laterale di sicurezza



Le informazioni presenti nell'area "nozioni di primo soccorso", hanno la funzione di consultazione. Non devono essere interpretate come incitamento ad agire in caso di incidenti, emergenze o urgenze sanitarie.
Gli interventi di soccorso spettano solo a personale esperto e preparato.